Richiedi consulenza (modulo da utilizzare da chi NON è ancora cliente dello Studio)

Richiedi consulenza (modulo da utilizzare da chi NON è ancora cliente dello Studio)
[description]

clicca qui per caricare i tuoi files

Regolamento (in caso di richiesta consulenza Gratuita)

ART.1 - Le risposte ai quesiti non determinano il nascere di alcuna obbligazione verso il richiedente, considerata la natura non onerosa della prestazione. Al fine di evitare incomprensioni, si prega di essere il più precisi possibili e chiari nell'esposizione del problema.

ART.2 - I quesiti devono riguardare esclusivamente pareri, i conteggi, la trascrizione di ricorsi, di moduli, copie di sentenze o fac simili di ricorsi, non rientrano nelle finalità della consulenza gratuita, ma costituiscono adempimenti professionali.

ART.3 - I quesiti devono riguardare un argomento per volta, non inoltrare ad esempio 5 -6 quesiti riguardanti argomenti diversi, che fanno perdere tempo a discapito delle altre richieste, chi ha questa esigenza può inviare una e mail ogni mese per ogni argomento.

ART.4 - La risposta ai quesiti avviene a campione entro 3 giorni lavorativi (escluso sabato e domenica), compatibilmente con il numero delle richieste, la risposta verrà inoltrata comunque entro 15 giorni, nel caso in cui questo non avvenga, rinviare la richiesta, molto spesso le e mail da voi inviate risultano errate o non e' possibile rispondere per problemi tecnici, in tal caso inoltrare di nuovo la richiesta indicando anche una e mail alternativa per la risposta. I ritardi nelle risposte possono essere causati da una eccessiva concentrazione di e mail nello stesso periodo, oppure da argomenti sui generis per cui e' richiesta una ricerca specifica e non di comune interesse.

ART.5 - Alle e mail ricevute non conformi al presente regolamento non sara' prestata consulenza, e saranno cestinate automaticamente

ART.6 - Non si garantiscono risposte a tutti , dipende dal numero di richieste tra le quali avranno la preferenza le consulenze su cartelle esattoriali, fermi amministrativi, ipoteche e accertamenti di importi elevati e in ogni caso non si presterà consulenza gratuita a più di 5 richieste al giorno

ART.7 - La consulenza gratuita e' ammesso solo su apposito modulo, la consulenza in studio e' a pagamento.

ART.8 - La consulenza gratuita e’ esclusa per tutti i casi NON previsti da questo regolamento.

Regolamento richiesta consulenza a Pagamento

ART.1 - La richiesta di consulenza a pagamento non determina il nascere di alcuna obbligazione verso lo studio , ma costituisce una semplice richiesta di preventivo.

ART.2 - La richiesta di consulenza a pagamento verrà valutata dallo studio al fine di determinarne l’importo da pagare, che si comunicherà al richiedente, in caso di accettazione, il richiedente dovrà effettuare il bonifico e comunicare i dati per la fatturazione. Solo quando sarà trasmessa copia dell’avvenuto pagamento sarà prestata consulenza e inviata la fattura.

ART.3 - La consulenza verrà fornita a scelta del richiedente telefonicamente o per iscritto, in quest’ultimo caso avrà un costo maggiorato. In caso di consulenza in studio basta telefonare per un appuntamento e ottenere un preventivo senza che sia necessario alcuna richiesta scritta.

ART.4 - La consulenza a pagamento riguarda esclusivamente una singola area di competenza e sarà evasa dal professionista abilitato competente.

ART.5 - La consulenza a pagamento sarà prestata entro 24 ore dal pagamento degli onorari.

Lascia un commento