Novità ISEE 2020

la scadenza delle ISE, a partire dal 2020, è il 31 dicembre, anche ai fini dei rinnovi dei BONUS in scadenza, quindi, occorre una ISE 2020.
L’ISE sarà elaborata dall’INPS in collaborazione con l’Agenzia delle entrate, utilizzando informazioni incrociate prese da Anagrafe tributaria, Catasto, INPS e istituti di credito.
La novità di quest'anno è che la data del patrimonio mobiliare e immobiliare da indicare nell’ISE è stata spostata indietro di un anno (quindi, per il 2020 varrà la data al 31 dicembre 2018).

Riassumendo; questi sono i dati da inserire per tutto il 2020:

  • Nucleo familiare alla data della sottoscrizione della DSU
  • Patrimonio mobiliare: situazione al 31 dicembre 2018
  • Patrimonio immobiliare: situazione al 31 dicembre 2018
  • Redditi esenti da IRPEF da dichiarare ai fini ISE: redditi 2018
  • Assegni: percepiti o corrisposti nel 2018 Veicoli: alla data della sottoscrizione della DSU
  • Redditi IRPEF: redditi 2018; vuoto se è stata presentato 730 2018 o modello Redditi 2018

Assegni
Fino alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dei nuovi parametri non sarà possibile calcolare e trasmettere assegni di maternità e familiari 2020. L’anno scorso la pubblicazione
è avvenuta il 6 aprile! Nullaosta, da subito, al calcolo e alla trasmissione degli assegni di maternità 2019.

Lascia un commento