Bando Misura 6 Operazione 6.1.1“Incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole da parte di giovani agricoltori”

Il bando MISURA 6 "Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese" mira ad agevolare l'insediamento iniziale dei giovani agricoltori e l'adeguamento strutturale delle aziende agricole da essi condotte.

L'ambito territoriale di applicazione è l'intero territorio regionale.

I soggetti beneficiari sono:

- persone di età compresa tra 18 anni (compiuti) e 40 anni (non compiuti), che possiedono adeguate qualifiche e competenze professionali e che si insediano per la prima volta in un'azienda agricola in qualità di capo dell'azienda.

(titoli di studio in materia agronomico – forestale, attestati di frequenza corsi in materia agronomico-forestale, esperienza lavorativa). Il possesso di adeguate qualifiche e competenze professionali dovrà essere conseguito entro 36 mesi dalla data della decisione di concedere il sostegno.

- Il giovane agricoltore deve risultare insediato da non oltre 12 mesi. L'inizio dell’insediamento è identificato con la data in cui risulta, per la prima volta, l’apertura della partita IVA agricola.

- Se non è unico capo dell'azienda, il richiedente deve risultare contitolare, socio amministratore di società di capitale o cooperative;

 

L’aiuto forfettario è concesso in conto capitale quale sostegno allo start-up ed è legato alla corretta attuazione del PSA. Ciascun potenziale beneficiario potrà presentare una sola istanza.

L'aiuto forfettario è modulato tenendo conto delle aree che presentano maggiori criticità, come di seguito riportato:

  • € 70.000,00 per gli insediamenti in aree territoriali con vincoli naturali (aree montane, ex Direttiva 75/268/CE e ss.mm.ii.) o specifici (Aree Parco o Natura 2000). Almeno il 51% della SAU dovrà ricadere in aree territoriali con vincoli naturali o specifici;
  • € 60.000,00 in tutte le altre aree.

 

Il bando è strutturato in due finestre temporali per l'invio delle domande di aiuto:

  1. a) La prima dal 2 Maggio 2016 al 29 Luglio 2016 con una dotazione di € 12.000.000,00
  2. b) La seconda dal 10 Novembre 2016 al 20 febbraio 2017 con una dotazione di € 12.000.000,00

La dotazione finanziaria complessiva del bando, è quindi pari ad € 24.000.000,00.

Per ulteriori informazioni contatta il nostro studio.

Lascia un commento